La chirurgia per le disfunzioni tiroidee

Molte disfunzioni tiroidee sono da trattare per via chirurgica. La chirurgia tiroidea è uno dei tipi di operazione più comuni in Europa. Esistono vari tipi di operazioni chirurgiche e il chirurgo saprà identificare la più adatta al caso specifico.

Che cos’è la chirurgia tiroidea?

Chirurgia tradizionale

In genere la chirurgia tiroidea si esegue mediante un’incisione di 2-8 cm sulla cute della porzione inferiore del collo. L’operazione ha luogo sotto anestesia generale e il chirurgo asporta la tiroide in modo parziale o completo. Per renderla meno visibile, l’incisione è praticata in modo che si trovi su una piega della cute del collo.
Per saperne di più: Chirurgia tradizionale della tiroide

Chirurgia non invasiva

Per certe disfunzioni della tiroide attualmente esistono alternative alla chirurgia tradizionale. Grazie alla chirurgia mininvasiva, il chirurgo esegue l’operazione attraverso una o due minuscole incisioni. A differenza del metodo tradizionale descritto sopra, l’impostazione mininvasiva lascia solo una piccola cicatrice.
Per saperne di più: Chirurgia non invasiva della tiroide

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 19 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy