Impianto di uno spaziatore interspinoso

Lo spaziatore interspinoso viene impiantato attraverso una piccola incisione realizzata sulla schiena, spesso ricorrendo solo ad anestesia locale. L'intervento richiede circa 45-90 minuti. L'impianto è volto a mantenere aperto lo spazio tra i processi spinosi, affinchè, in posizione eretta, i nervi circostanti la colonna non si comprimano causando dolore.

Spaziatore interspinoso - Cosa aspettarsi

The X-Stop Spacer implanted in the spine

In dettaglio - Spaziatore interspinoso impiantato nella colonna vertebrale

Lo spaziatore interspinoso viene posizionato tra due sporgenze ossee delle vertebre, i processi spinosi, nella parte inferiore della colonna. L'impianto dello spaziatore è una procedura minimamente invasiva. Lo spaziatore non viene posizionato vicino ai nervi o al midollo spinale, bensì dorsalmente a quest'ultimo, tra i processi spinosi.

Questo intervento è realizzato in sala operatoria, mediante guida radiografica. In base all'anatomia del paziente e alle condizioni mediche specifiche, il medico stabilirà se ricorrere ad anestesia locale o totale.

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 23 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy