Chirurgia: cosa aspettarsi – Adenoidectomia endoscopica con microdebrider

L'adenoidectomia endoscopica con microdebrider viene eseguita ambulatorialmente e ciò significa che, salvo complicazioni, il paziente può tornare a casa il giorno stesso dell'intervento.

Prima dell'intervento

La procedura sarà preceduta da un incontro con il personale medico-sanitario coinvolto, che risponderà a qualsiasi eventuale domanda. L'anestesista raccoglierà informazioni sull'anamnesi medica del bambino ed eseguirà un esame obiettivo prima di elaborare un piano anestesiologico, rendendosi disponibile a discutere o chiarire eventuali dubbi.

Durante l'intervento

L'intervento, eseguito in anestesia totale, dura circa 15 minuti. La maggior parte degli interventi di chirurgia è accompagnata da un certo grado di sanguinamento e l'adenoidectomia endoscopica con microdebrider non fa eccezione. Il chirurgo applicherà una compressa di garza esercitando pressione fino al cessare del sanguinamento.

Dopo l'intervento

Se il paziente è un bambino, non verrà risvegliato dall'anestesia fino a che il sanguinamento postchirurgico non sarà del tutto cessato. L'operazione si ritiene conclusa quando non si ha più sanguinamento. Il personale infermieristico della sala postoperatoria monitorerà le condizioni del bambino per circa 2-4 ore dopo l'intervento per assicurarsi che non vi siano complicazioni. Se tutto procede al meglio il paziente viene dimesso il giorno stesso.

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 26 06 2014

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy