Opzioni di trattamento per la gastroparesi

I trattamenti standard per la gastroparesi comprendono modifiche ai farmaci e al regime alimentare, che da sole potrebbero non fornire un sufficiente sollievo. Se i farmaci non funzionano, il medico potrebbe prescrivere la terapia di stimolazione gastrica per il controllo di nausea e vomito.

Sebbene non esistano cure per la gastroparesi, sono disponibili diversi trattamenti in grado di migliorare i sintomi e la qualità di vita.

Educazione nutrizionale/Modifiche della dieta

Spesso, i pazienti vengono inizialmente trattati mediante educazione nutrizionale e modifiche del regime alimentare. L'obiettivo di tali modifiche è ridurre i sintomi e mantenere un adeguato livello di liquidi e sostanze nutritive. Una dieta modificata include di norma liquidi, ridotto contenuto di grassi e fibre vegetali, in pasti piccoli e frequenti.

Farmaci

I più comuni farmaci utilizzati per il trattamento della gastroparesi o i suoi sintomi includono:

farmaci procinetici – utilizzati per accelerare lo svuotamento dello stomaco

farmaci antiemetici – utilizzati per il controllo di nausea e vomito ma senza alcun effetto sullo svuotamento dello stomaco

Nutrizione enterale

Questa terapia prevede la somministrazione di nutrienti liquidi attraverso una sonda inserita direttamente nello stomaco o nell'intestino tenue. Le sonde di alimentazione sono generalmente temporanee e vengono utilizzate solo in caso di gastroparesi grave.

Nutrizione parenterale totale

La nutrizione parenterale totale (NPT) somministra i nutrienti direttamente nel sangue attraverso un'infusione per via endovenosa (ev). La NPT viene utilizzata solo se l'alimentazione enterale non è tollerata o è insufficiente a soddisfare il fabbisogno calorico.

Chirurgia

Nel caso della gastroparesi, la chirurgia è considerata l'ultima risorsa disponibile. Un intervento chirurgico, detto piloroplastica, è volto a garantire la pervietà della valvola pilorica (il muscolo che separa lo stomaco dalla porzione superiore dell'intestino tenue, detta duodeno).

Elettrostimolazione gastrica

Questa opzione chirurgica è indicata per i pazienti che soffrono di nausea e vomito cronici da gastroparesi, refrattari (resistenti) ai farmaci.

Il neurostimolatore viene impiantato sotto la cute e connesso a due elettrocateteri impiantati nella muscolatura dello stomaco.

Si consiglia di discutere con il medico dei potenziali effetti collaterali associati a ciascuna opzione di trattamento.

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 15 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy