Diagnosi e trattamento della fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale può essere trattata farmacologicamente, con la cardioversione o con l'ablazione con cateteri o l'ablazione chirurgica mininvasiva. Quando la diagnosi è particolarmente difficile si puo ricorrere ad un monitor cardiaco impiantabile  sottocute in grado di valutare anche l'efficacia della terapia. In alcuni casi si ricorre all'impianto di un dispositivo cardiaco sottocutaneo.

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica prevede l’utilizzo o di farmaci antiaritmici o di farmaci di controllo della frequenza ventricolare in associazione a farmaci anticoagulanti.

Cardioversione

Il trattamento con cardioversione è molto utile per garantire un sollievo dei sintomi e ripristinare la funzione cardiaca nei pazienti ai primi stadi della patologia. La cardioversione può essere anche effettuata chimicamente utilizzando farmaci a breve durata d’azione come la Procainamide e l’Ibutalide.

Dispositivi impiantabili

L’ablazione del nodo atrio-ventricolare e l’impianto di un pacemaker permanente elimina l’irregolare contrazione ventricolare associata alla patologia. Questo trattamento è riservato ai pazienti altamente sintomatici.

Ablazione con catetere

Le procedure di ablazione con catetere utilizzano cateteri transvenosi per bruciare piccole aree nell’atrio, distruggendo le cellule miocardiche che contribuiscono all’aritmia. Si creano lunghe lesioni lineari per prevenire i circuiti di rientro degli impulsi elettrici associati con la fibrillazione atriale.

Ablazione chirurgica

Si è visto che le procedure chirurgiche sono un’opzione efficace per il trattamento di questa patologia. L’obiettivo chirurgico è isolare o interrompere i circuiti di rientro responsabili della FA creando lesioni lineari nell’atrio, preservendo la funzione atriale. La prima procedura chirurgica fù la “Maze”, sviluppata alla fine del 1980 dal Dr. Cox, che oggi si è evoluta. Con l’introduzione di nuove tecnologie per trattare più velocemente e semplicemente la Fibrillazione Atriale in cardiochirurgia, molti cardiochirurghi stanno adottando questa tecnica terapeutica per i propri pazienti. I risultati del trattamento chirurgico della Fibrillazione Atriale sono molto incoraggianti, per cui oltre al trattamento chirurgico della FA in concomitanza ad interventi maggiori sul cuore, si sta sviluppando anche la tecnica di trattamento chirurgico isolato della Fibrillazione Atriale.

 

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 06 12 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Piazza Indro Montanelli
20099 Sesto San Giovanni (MI)
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy