Domande e risposte – Sottoporsi a terapia ITB

Chi sono i candidati ideali per la terapia ITB?

La terapia ITB (terapia con baclofene intratecale) per la spasticità grave non è un trattamento adatto a chiunque. Solo un medico con esperienza nel campo della terapia ITB (pompa al baclofene) può stabilire se un soggetto è un candidato ideale.

In media, quanto dura l'intervento chirurgico?

La durata varia in base alla tecnica chirurgica utilizzata. In media dura da 1 a 2 ore, dall'inizio alla fine.

Che tipo di anestesia viene praticata?

In genere, l'intervento viene eseguito in anestesia totale. Tuttavia, è possibile discutere con il medico di altre opzioni.

Quanto dura in media il ricovero ospedaliero?

La procedura può essere eseguita in day hospital. Ciononostante, in base alle indicazioni del medico e alla politica della struttura ospedaliera, potrebbe essere raccomandato un ricovero.

Quanto sono grandi le incisioni chirurgiche?

L'incisione addominale, attraverso cui viene inserita la pompa, è lunga circa 15 cm. La seconda incisione (lunga all'incirca 5-7 cm) viene praticata sul dorso per inserire un'estremità del catetere nello spazio intratecale.

È possibile utilizzare una precedente incisione addominale per l'impianto della pompa?

L'incisione deve essere eseguita nel punto in cui verrà impiantata la pompa, per consentire un adeguato ancoraggio del dispositivo.

Tra quali vertebre viene posizionato il catetere?

Dipende dalla condizione specifica del soggetto e dai risultati della prova. Il medico comunicherà al paziente il sito più appropriato per l'impianto del catetere.

Quanto tempo dovrà passare prima di trarre beneficio dalla terapia ITB?

Il trattamento ha inizio non appena la pompa viene riempita con il farmaco, che viene erogato attraverso il catetere nello spazio intratecale. Gli effetti del farmaco sono avvertibili poco dopo l'erogazione, ma potrebbe volerci del tempo per sperimentarne i benefici. Per raggiungere la dose ottimale di farmaco sono necessarie a volte settimane o mesi.

Cosa succede se non si notano miglioramenti dopo l'inizio della terapia ITB?

Se il controllo della condizione e/o dei sintomi non è adeguato, si consiglia di rivolgersi al medico, il quale può riprogrammare la pompa per regolare la quantità di farmaco erogata.

Quali sono gli effetti collaterali più comuni del baclofene intratecale?

Gli effetti collaterali del baclofene intratecale includono flaccidità muscolare, sonnolenza, disturbi di stomaco, vomito, mal di testa e vertigini. Si consiglia di discutere con il medico dei possibili effetti collaterali derivanti dal trattamento e di consultare le Informazioni complete sulla prescrizione di baclofene intratecale.

E se fosse necessario un certo grado di spasticità per spostarsi, camminare o alzarsi in piedi? La terapia ITB funziona in tal senso?

Il medico può programmare la pompa in modo tale che eroghi la precisa quantità di farmaco necessaria al paziente.

È possibile interrompere l'assunzione di altri farmaci una volta iniziata la terapia ITB?

È il medico a stabilire se il paziente necessita ancora di altri farmaci.

Cosa succede se il farmaco contenuto nella pompa si esaurisce?

È importante che la pompa venga regolarmente ricaricata con il farmaco durante le apposite visite programmate. È inoltre fondamentale saper riconoscere i sintomi precoci da interruzione di baclofene.
Per saperne di più

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 19 04 2016

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy