Rischi e benefici – Intervento di by-pass a cuore battente

L'intervento di by-pass a cuore battente o by-pass aorto-coronarico "off pump" (OPCAB), ovvero senza circolazione extracorporea, è un'alternativa sicura e comprovata alla chirurgia convenzionale. Entrambe le tecniche, il by-pass aorto-coronarico a cuore battente (OPCAB) e la chirurgia tradizionale, offrono risultati benefici.

L'esecuzione di un intervento chirurgico a cuore battente elimina la necessità di una macchina cuore-polmone, riducendo il numero dei possibili effetti collaterali.

Benefici

Tra i potenziali benefici della cardiochirurgia a cuore battente rientrano:

  • un minor rischio di ictus1
  • meno problemi legati alla perdita di memoria e alle capacità di pensiero2,3,4
  • ridotto tasso di mortalità – in particolare tra le donne e i pazienti "ad alto rischio"5
  • ridotta necessità di trasfusione6,7,8
  • minor numero di lesioni cardiache9
  • ricovero ospedaliero più breve10
  • meno problemi di ritmo cardiaco7

Efficacia a lungo termine dell'OPCAB

La maggior parte dei pazienti sottoposti a interventi di OPCAB registra un miglioramento o il completo sollievo dai sintomi, che rimangono assenti per diversi anni.11 I tempi di recupero sono più brevi rispetto a quelli necessari dopo un intervento con circolazione extravascolare e i pazienti sperimentano meno complicanze post-operatorie.7

Rischi

L'intervento di by-pass aorto-coronarico è una procedura chirurgica molto comune. Il rischio di morte è, in genere, estremamente basso. Tuttavia, come qualsiasi altra procedura chirurgica, comporta dei rischi che non eccedono quelli associati ai tradizionali interventi di by-pass. Tali rischi includono, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo:

  • sanguinamento
  • infezione
  • ictus
  • insufficienza renale
  • complicanze polmonari
  • morte

Vi sono molti rischi che concorrono a determinare il rischio di un soggetto, tra cui:

  • età (oltre i 70 anni)
  • stato di salute al momento dell'intervento
  • chirurgia d'emergenza
  • fumo
  • ridotta funzionalità della muscolatura cardiaca
  • diabete
  • pneumopatie croniche
  • insufficienza renale cronica

Contattare il medico

Qualora sia necessario sottoporsi a un intervento di cardiochirurgia, è bene discutere con il medico dei fattori di rischio coinvolti per stabilire il migliore trattamento.

Bibliografia

  1. Karamanoukian, H, et al. Decreased incidence of postoperative stroke following off-pump coronary artery bypass. J Am Coll Cardiol. 2002;39:917.
  2. Newman, et al. Longitudinal assessment of neurocognitive function after coronary-artery bypass surgery. N Engl J Med. 2001;344(6):295-402.
  3. Diegler A, et al. Neuromonitoring and neurocognitive outcome in off-pump versus conventional coronary bypass operation. Ann Thorac Surg. 2000;69:1162-1166.
  4. Basker Rhao B, et al. Evidence for improved cerebral function after minimally invasive bypass surgery. J Card Surg. 1998;13:27-31.
  5. Arom K, et al. Safety and efficacy of off-pump coronary artery bypass grafting. Ann Thorac Surg. 2000;69:704-710.
  6. Puskas JD, et al. Clinical outcomes, angiographic patency, and resource utilization in 200 consecutive off-pump coronary bypass patients. Ann Thorac Surg. 2001;71:1477-1484.
  7. Boyd W, et al. Off-pump surgery decreases postoperative complications and resource utilization in the elderly. Ann Thorac Surg. 1999;68:1490-1494.
  8. Ascione R, et al. Beating versus arrested heart revascularization: evaluation of myocardial function in a prospective randomized study. Eur J Cardio-thorac Surg. 1999;15:685-690.
  9. Rastan, A J, et al. On pump- beating heart versus off pump coronary artery bypass surgery—evidence of pump induced myocardial injury. Eur J Cardiothorac Surg. 2005; 27:1057-1064.
  10. Ascione R, et al. Economic outcome of off-pump coronary artery bypass surgery: a prospective randomized study. Ann Thorac Surg. 1999;68:2237-2242.
  11. www.mayoclinic.com: Intervento di by-pass coronarico (in inglese).

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 25 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1

Per maggiori info

Italy