L'impianto chirurgico

Se, in accordo con il medico, il paziente decide di ricorrere a un neurostimolatore per il trattamento del dolore cronico da angina pectoris, dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico per l'impianto del dispositivo. L'intervento dura da 1 a 3 ore circa e potrebbe richiedere il ricovero in ospedale. Si consiglia di discutere con il medico dei rischi e dei tempi di recupero per questo tipo di intervento.

Durante l'intervento chirurgico, il medico:

  • pratica una piccola incisione sul dorso e inserisce i fili (gli elettrocateteri) che conducono la stimolazione
  • esegue una seconda incisione e crea una tasca cutanea in cui alloggiare il neurostimolatore (solitamente nell'addome)
  • collega gli elettrocateteri e il neurotrasmettitore con un piccolo cavo (prolunga), che scorre sottopelle (non tutti i sistemi necessitano di prolunga)
  • Una volta posizionati gli elettrocateteri, la prolunga e il neurostimolatore, il medico sutura le incisioni e completa l'intervento. La durata del ricovero ospedaliero varia in base alle indicazioni del medico e alle procedure della struttura ospedaliera.

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 25 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy