Angina pectoris

Definizione

Con il termine angina pectoris si definisce il dolore toracico dovuto a ischemia miocardica associata a una patologia arteriosa coronarica. Quando il dolore è molto forte (angina severa), perdura da almeno 3 mesi (diventa cioè cronico), non è risolvibile con la terapia farmacologica e non è trattabile mediante intervento chirurgico, si parla di angina pectoris refrattaria. In questo caso la rivascolarizzazione (ripristino del normale apporto di ossigeno mediante intervento chirurgico) può non essere possibile per diverse ragioni, tra cui incompatibilità anatomica dovuta ad esempio a sclerosi coronarica diffusa, precedenti interventi non andati a buon fine, assenza di tessuto per l’innesto, compromissione della funzionalità cardiaca in pazienti con precedenti interventi, quadro clinico complesso.

I pazienti colpiti da angina pectoris refrattaria sono spesso debilitati e limitati nelle loro attività quotidiane; si stima che in Europa i nuovi casi di angina pectoris refrattaria siano tra 30.000 e i 50.000 l’anno.

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 25 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy