Cos'è l'impianto di endoprotesi?

Un aneurisma aortico addominale può indebolire l'aorta, il vaso sanguigno più grande del corpo umano, causando problemi di salute potenzialmente gravi e addirittura letali in caso di rottura, eventualità che produrrebbe un massiccio sanguinamento interno.

Your aorta runs from your heart and through your abdomen.

In dettaglio - L'aorta origina dal cuore e attraversa l'addome.

La procedura di impianto di una endoprotesi, ossia la riparazione endovascolare dell'aneurisma (EVAR), è una nuova forma di trattamento per l'aneurisma aortico addominale meno invasiva rispetto alla chirurgia tradizionale a cielo aperto. Questa tecnica si basa sull'impianto di una protesi endovascolare per rinforzare la parete aortica ed evitare la rottura dell'area lesionata.

Il termine "endovascolare" fa riferimento all'area interna di un vaso sanguigno, come l'aorta. Durante la procedura, una protesi endovascolare viene posizionata all'interno dell'aorta addominale per proteggere l'aneurisma dal rischio di rottura.

L'endoprotesi viene inserita all'interno dell'aneurisma aortico con l'ausilio di un lungo tubo di plastica, molto sottile e flessibile, detto catetere di rilascio e contenente la protesi compressa.

Abdominal Stent Graft

Impianto di una protesi endovascolare

Di seguito viene descritta la procedura di inserimento della protesi endovascolare all'interno dell'aneurisma aortico:

  1. il catetere viene inserito in un'arteria della gamba in prossimità dell'inguine.
    Il catetere di rilascio viene fatto scorrere all'interno dell'arteria fino a risalire in aorta.
  2. Grazie a metodiche di imaging avanzate, il chirurgo dirige il catetere di rilascio contenente l'endoprotesi fino all'area interessata dall'aneurisma aortico addominale.
  3. Una volta raggiunta l'area da trattare, l'endoprotesi viene rilasciata in sede dal chirurgo e il catetere viene rimosso.
  4. L'endoprotesi viene posizionata all'interno dell'aorta addominale per evitare la rottura dell'aneurisma.

Chirurgia endovascolare e a cielo aperto a confronto

La chirurgia endovascolare e la chirurgia tradizionale a cielo aperto sono entrambe praticate per prevenire la rottura di un aneurisma aortico addominale. La differenza sta nel fatto che la protesi endovascolare viene posizionata all'interno dell'aneurisma senza rimuovere tessuto dall'aorta e senza bisogno di praticare incisioni chirurgiche all'addome.

Trattandosi di una tecnica meno invasiva della chirurgia a cielo aperto, i tempi di recupero in seguito all'impianto di endoprotesi sono di prassi più rapidi. Generalmente, il paziente viene dimesso entro una settimana e può riprendere le normali attività nell'arco di 4-6 settimane.

 

L'informazione contenuta in questo sito web non deve sostituire eventuali e possibili visite e colloqui con medici e specialisti di riferimento. Confrontati sempre con i tuoi riferimenti medici per la miglior diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Ultimo aggiornamento: 26 10 2010

Section Navigation

Approfondimenti

Contatti

Medtronic Italia S.p.A.
Medtronic
Via Varesina 162
20156 Milano
Italia
work Tel. +39 02 24137.1
work Fax +39 02 24138.1
Italy