Lavorare per Medtronic è un piacere certificato

Sono tre i riconoscimenti, in ambito aziendale, che Medtronic si è aggiudicata fino ad oggi, a testimonianza dell’impegno profuso in questi anni per creare le migliori condizioni di lavoro. Perchè si fa meno fatica e si è più soddisfatti quando l’ambiente circostante risulta stimolante, armonico e capace di valorizzare le capacità dei suoi dipendenti.

Tutte qualità che Medtronic è riuscita a raggiungere, scalando le più importanti classifiche del settore. Nel 2010, infatti, Medtronic ha ottenuto la certificazione di Top Employers Italy, il progetto condotto da CRF Italia che mira a mettere in evidenza l’eccellenza nella gestione delle risorse umane sul territorio italiano. Un risultato scaturito dall’analisi di diverse componenti: condizioni di lavoro, remunerazione e benefit, formazione e sviluppo, opportunità di carriera e cultura aziendale. Lo studio ha evidenziato che Medtronic è riuscita a superare tutti gli standard di valutazione, attestandosi così tra le venticinque aziende più innovative ed interessanti del Paese.

TOP_emp-it

Un successo testimoniato anche da un’altra società internazionale che nel 2012 ha collocato Medtronic al decimo posto della prestigiosa graduatoria “Great place to work”, al primo posto tra le aziende di dispositivi medici. Secondo questo riconoscimento, gli elementi che contribuiscono a creare un ambiente di lavoro eccellente sono essenzialmente tre: la relazione tra i dipendenti ed il management, la relazione tra i dipendenti e la loro occupazione ricoperta in azienda e la relazione dei dipendenti tra di loro. Ed è proprio grazie alla combinazione di questi fattori che Medtronic ha potuto conseguire una maggiore produttività, realizzando profitti sempre più alti. Le risorse umane rappresentano perciò, a buon ragione, il valore aggiunto dell’azienda e pertanto è alta l’attenzione che Medtronic riserva ai propri collaboratori.

gptw11_big-IT

Riflettori accesi, quindi, sulle giovani eccellenze. Un impegno attestato anche dal Bollino “Ok Stage”, promosso dalla testata giornalistica La Repubblica degli Stagisti, iniziativa che punta ad individuare le aziende che utilizzano lo strumento dello stage come un momento altamente formativo ed anticamera del lavoro. Diversi i criteri che vengono considerati “virtuosi”,  come un progetto formativo serio, un rimborso spese adeguato, una buona percentuale di assunti dopo lo stage ed  un adeguato investimento sulla qualità degli stage piuttosto che sulla quantità. 

OKstage-it

Ultimo aggiornamento: 02 04 2012

Section Navigation

Approfondimenti

Medtronic Italia è un'azienda per la quale è bello lavorare

gptw12-IT

 

Italy