I primi anni

Medtronic è nata come una piccola impresa a gestione familiare. Fù creata nell'aprile del 1949 con Earl Bakken e suo cognato Palmer Hermundslie come soci fondatori. In quegli anni Earl era uno studente in ingegneria elettrica presso la University of Minnesota e lavorava in part-time per riparare i sistemi del laboratorio del Northwestern Hospital di Minneapolis nel Minnesota.

La richiesta di assistenza cresceva. Così Earl decise di interrompere gli studi universitari e Palmer abbandonò il proprio lavoro presso un'azienda di legname. Insieme costituirono un'azienda di riparazione per prodotti e sistemi medicali che chiamarono Medtronic. I due soci allestirono la sede in un garage di Minneapolis.

Earl Bakken, co-fondatore di Medtronic, era un ingegnere elettrico dotato di talento le cui capacità sono state di grande aiuto alla classe medica.

Earl Bakken, co-fondatore di Medtronic, era un ingegnere elettrico dotato di talento le cui capacità sono state di grande aiuto alla classe medica.

Durante il secondo anno di lavoro, Earl e Palmer ampliarono la propria attività anche all'assistenza tecnica di molte aziende produttrici.

La richiesta cresceva ancora, così furono assunti nuovi dipendenti tanto da aver bisogno di un secondo garage e di un appartamento. Non molto tempo dopo i medici chiesero ai due soci di adattare le apparecchiature mediche per poter utilizzare i dispositivi in modo più efficace nei propri ospedali. Iniziava così la seconda parte dell'avventura legata alla produzione di nuovi sistemi e dispositivi.

Sebbene Medtronic creò quasi 100 sistemi durante gli anni cinquanta, solo 10 di questi facevano parte della linea produttiva. Oltre ai pacemaker, la linea produttiva contemplava defibrillatori esterni, un respiratore, un monitor cardiaco ed uno stimolatore fisiologico.

Ultimo aggiornamento: 01 11 2010

Section Navigation

Approfondimenti

NYSE (MDT)

Italy